Mercoledì, 26 Giugno 2019

    Estorcono denaro ad adolescente: in manette due giovani In evidenza

    Un pregiudicato di 20 anni, insieme ad un suo complice 21enne, sono stati arrestati dai Carabinieri a Sava per il reato di estorsione ai danni di un 15enne. Da diversi giorni il 20enne, sottoposto tra l’altro al regime di sorveglianza speciale della Polizia,  minacciava e picchiava l’adolescente al fine di farsi consegnare 50 euro in contanti o, in alternativa, la somma equivalente in monili d’oro da rubare ai suoi genitori.

    Dopo la denuncia presentata dalla madre del minore, i militari hanno predisposto dei controlli e al momento della consegna dei soldi hanno bloccato ed ammanettato l’estortore ed il complice, con quest’ultimo che ha tentato invano una fuga a bordo di un’auto. Entrambi sono adesso reclusi nel carcere di Taranto.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati