Mercoledì, 26 Giugno 2019

    Truffa su contratto locazione e furto energia elettrica: denunciati in 4 In evidenza

    Il proprietario di un immobile sito nel centro di Taranto  è stato denunciato dalla Polizia per truffa ai danni di cittadini nigeriani. Il contratto di locazione ad uso abitativo aveva timbri a secco per la registrazione, ma risultava come locatore un cittadino italiano con un canone di affitto di 150 euro al mese.

    Denunciati anche i tre extracomunitari perché durante il controllo dei poliziotti, giunti sul posto per una segnalazione effettuata da altri condomini per rumori all’interno dell’appartamento che si pensava fosse disabitato, è stato accertato un furto di energia elettrica. Dal soffitto infatti, attraverso un foro, c’era un filo collegato al salvavita che permetteva di beneficiare abusivamente dell’energia. In conclusione, il proprietario dell’abitazione è accusato di truffa, mentre gli stranieri di furto di energia elettrica.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati