Domenica, 15 Settembre 2019

    Incidente ad ArcelorMittal: crolla carroponte, non si segnalano feriti

    Frame tratto dal Video pubblicato da Massimo Battista Frame tratto dal Video pubblicato da Massimo Battista

    Un incidente si è verificato verso le 19 di ieri sera allo stabilimento siderurgico ArcelorMittal. Nel reparto PLA2, treno lamiere, il carroponte numero 12 è precipitato al suolo in seguito al cedimento delle funi. Fortunatamente non ci sono stati feriti perché, come ci ha spiegato Francesco Brigati della Fiom Cgil, “quelle operazioni sono svolte dal carroponte, il quale effettua la traslazione delle movimentazioni”. L’organizzazione sindacale ci ha inoltre riferito che è stato richiesto un incontro ai rappresentanti della sicurezza dell’azienda per comprendere le dinamiche dell’accaduto. La Fim Cisl ha confermato le notizie trapelate ed ha parlato di “un disservizio agli impianti”.

    A dare per primo la notizia dell’incidente all’interno della fabbrica è stato il consigliere comunale Massimo Battista, il quale ha ricevuto alcune foto in forma anonima riguardanti il crollo del carroponte. Battista commenta così l’episodio: “L'ennesima tragedia sfiorata per puro caso, provate ad immaginare se ci fossero stati dei lavoratori lì sotto. La fabbrica, oltre ad inquinare, cade letteralmente a pezzi, tutto nel più totale silenzio di chi dovrebbe tutelare la sicurezza dei lavoratori. Vorrei inoltre rassicurare alcuni dirigenti, ieri dipendenti Ilva oggi Mittal, che è servito a poco mettermi fuori dalla fabbrica, continuerò a denunciare pubblicamente tutto ciò che non va lì dentro. Fino alla chiusura e ad una Taranto finalmente libera”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati