Domenica, 15 Settembre 2019

    Auto in panne, la Polizia soccorre donna cardiopatica e la conduce in ospedale In evidenza

     

    Per il conducente e i passeggeri - una dei quali cardiopatica - dell'auto rimasta in panne sulla statale 7 il transito di una pattuglia della Polizia di Stato deve essere apparso come una benedizione insperata. Ma grazie al soccorso prestato dagli agenti del commissariato di Grottaglie a questa famiglia tutto è andato per il meglio.


    L'episodio si è verificato lungo la strada che collega Brindisi a Taranto all'altezza dello svincolo per il Quartiere Paolo VI. Gli agenti ha notato una donna visibilmente agitata che tentava di attirare l'attenzione dei passanti. Avvicinatisi all'auto, hanno trovato sulla corsia di destra della carreggiata una ragazza riversa sull’asfalto, tremante e scossa da conati di vomito. Con lei c'erano anche i genitori che la stavano trasportando al Pronto Soccorso del “SS. Annunziata” perché colpita da lancinanti e improvvisi dolori al torace.

    Purtroppo durante il tragitto l’auto si era improvvisamente fermata a causa della rottura della cinta di distribuzione. I poliziotti hanno quindi deciso di trasportare la ragazza a bordo dell’auto di servizio. Nonostante il traffico, sono riusciti ad arrivare in pochissimi minuti al Pronto Soccorso dove ad attenderli c’erano i sanitari del nosocomio, allertati dalla sala operativa della Questura di Taranto, che hanno fornito alla ragazza le cure del caso.

    “Quanto accaduto sulla Statale 7 – fa notare il Questore di Taranto, Giuseppe Bellassai – è uno dei tanti episodi, di cui si arricchisce quotidianamente il bagaglio di esperienza di ciascun agente della Polizia di Stato. È la riprova del nostro "esserci-sempre" accanto ai cittadini e alle loro necessità nella vita di tutti i giorni”.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati