Domenica, 15 Settembre 2019

    Cozze nere nocive alla salute: sequestrati più di tre quintali di prodotto In evidenza

    Ennesima operazione della Guardia Costiera di Taranto, che ha sequestrato più di tre quintali di cozze nere prive di documentazione e certificazione sanitaria attestante la commestibilità e quindi pericolose per la salute pubblica. L’indagine ha permesso di scoprire due persone nelle vicinanze della banchina galleggiante di via Cariati, i quali erano a bordo di un’unità navale intenti a nascondere un grosso quantitativo di cozze nere.

    Dagli accertamenti effettuati sui molluschi bivalvi in questione, è stata notata l’assenza delle documentazioni necessarie e dunque il prodotto alimentare è da ritenersi illegale. Le cozze nere sono state poste sotto sequestro e distrutte, il natante sequestrato e i due soggetti sono stati denunciati alle autorità competenti.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati