Domenica, 15 Settembre 2019

    Verdesche spiaggiate a Chiatona, inutili i soccorsi In evidenza

    I soccorso non hanno potuto evitare il peggio. Tutti i 21 esemplare di verdesca avvistati sul litorale nord del tarantino, in località Chiatona, sono deceduti. Ad avvistarli erano stati alcuni passanti che hanno subito informato la Capitaneria di Porto di Taranto.


    Le carcasse di squali rinvenuti appartengono alla specie del genere “Prionace” diffusi nel mar Mediterraneo nonché nei mari tropicali e subtropicali del pianeta. Quanto accertato è stato prontamente segnalato al servizio veterinario dell’Asl e al personale dell’oasi Wwf di Policoro.


    Il personale sanitario intervenuto ha informato che le cause dello spiaggiamento dello squalo femmina, che presentava parte dello stomaco fuoriuscito dalla bocca, e dei suoi 21 cuccioli erano da ricondurre probabilmente agli sforzi del parto. Infatti sembrerebbe che i piccoli siano nati direttamente sulla spiaggia e deceduti con la madre dopo pochi minuti. La zona deserta al momento del fatto, nonché le sfavorevoli condizioni meteorologiche non hanno permesso l’avvistamento nonché la tempestiva segnalazione dello spiaggiamento per impedire il decesso degli squali.

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati