Giovedì, 27 Giugno 2019

    Occupa villetta di una donna trasferitasi al Nord: denunciato In evidenza

    Incredibile episodio a Martina Franca: un pluripregiudicato e sua moglie hanno occupato abusivamente una villetta di una donna di 55 anni, la quale era tornata nella valle d’Itria dall’Umbria, dove si era trasferita per motivi di lavoro. Al suo arrivo ha trovato davanti alla sua casa una betoniera, materiali edili, un pavimento pronto per essere posato e nuovi impianti fognari già posizionati. La 55enne, originaria di Ceglie Messapica, ha immediatamente allertato la Polizia che ha proceduto all’identificazione dell’uomo. Quest’ultimo si è giustificato dicendo di aver occupato la villetta da un mese perché aveva saputo che la proprietaria viveva ormai al Nord e che quindi aveva deciso di abbandonare l’abitazione.

    Gli accertamenti degli agenti hanno consentito inoltre di notare che il pluripregiudicato aveva anche attivato il contatore per la fornitura di energia elettrica. I poliziotti hanno quindi denunciato l’uomo, allontanandolo dalla villetta insieme alla sua consorte, che ora dovrà rispondere dei reati di violazione di domicilio e furto di energia elettrica.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati