Venerdì, 18 Ottobre 2019

    Rogo in impianto autodemolizione Tamburi, fumi diretti verso il porto In evidenza

    Foto Studio R.Ingenito Foto Studio R.Ingenito

    Un incendio si è propagato nella mattinata di oggi, 19 settembre, in un impianto di autodemolizione e rottamazione di veicoli fuori uso sito in via Machiavelli al rione Tamburi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i tecnici dell’Arpa Puglia e le forze dell’ordine.


    La Prefettura riferisce che le attività di spegnimento del rogo sono in corso e che la situazione è sotto controllo. Tenuto conto però delle valutazioni dei tecnici Arpa, la stessa Prefettura “raccomanda ai cittadini residenti nelle aree limitrofe sottovento rispetto al luogo dell’incendio, di tenere chiuse le finestre fino a che la colonna di fumo resterà attiva, evitando di respirare i fumi dispersi in aria”.


    In una nota la Polizia municipale tranquillizza la popolazione sostenendo che i rifiuti in fiamme non sono pericolosi e che il fumo sta virando verso il porto: “La situazione è sotto controllo, proseguono le operazioni di spegnimento da parte delle squadre dei VV.FF intervenute, i funzionari dell’ARPA presenti sul posto riferiscono che si tratta di rifiuti speciali non pericolosi e che non vi sono particolari prescrizioni per i cittadini anche in considerazione della circostanza che i fumi, a causa della direzione in cui soffia il vento, vengono diretti verso il porto mercantile. Si raccomanda la popolazione residente nelle aree limitrofe e sottovento rispetto all’incendio di adottare a solo scopo precauzionale, la buona norma della chiusura delle finestre. L’amministrazione comunale ha attivato il servizio della Protezione Civile che attraverso il comando della polizia locale – conclude la Polizia locale - continuerà a monitorare la situazione fino al completo spegnimento dell’incendio”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati