Martedì, 22 Settembre 2020

    Minaccia e aggredisce tre vigili urbani: 35enne agli arresti domicialiri

    Nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 febbraio, il personale della Polizia Municipale in servizio notturno per attività di sgombero degli autoveicoli in sosta nelle zone della città di Taranto interessate dalla pulizia strade mensile, sono stati avvicinati e aggrediti da due individui a bordo di un ciclomotore in via Alto Adige.

    La pattuglia è stata raggiunta da due soggetti che con fare minaccioso hanno dapprima tentato di investire i due agenti e successivamente il conducente del ciclomotore avvicinatosi ha aggredito fisicamente gli stessi. Ne è nata una colluttazione e con l’ausilio delle altre pattuglie prontamente intervenute, il malvivente è stato prontamente bloccato e tratto in arresto. Portato presso il comando della Polizia Municipale, lo stesso ha dichiarato false generalità di identificazione e ha continuato nella sua condotta aggressiva e violenta minacciando ripetutamente di morte gli agenti. Trattasi di M.F. di 35 anni con precedenti penali. Informato dei fatti anche il Magistrato di Turno, l'uomo è stato denunciato per i reati di resistenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità, false dichiarazioni, guida senza patente, guida in stato di ebrezza e processato nella mattinata con giudizio per direttissima convalidando l’arresto ed applicando la misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza. I tre agenti della polizia Municipale aggrediti hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari per le ferite giudicate guaribili in sette giorni.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati