Domenica, 05 Luglio 2020

    Francesca Cavallo: L’autrice tarantina delle storie ribelli incontra la sua città In evidenza

    By Alessandra MACCHITELLA Novembre 29, 2019

    “Ogni rivoluzione che valga la pena di essere compiuta incontra resistenza, altrimenti sarebbe inutile”. Lo ha dichiarato Francesca Cavallo, scrittrice, regista teatrale e imprenditrice tarantina, nota per il fenomeno editoriale “Storie della buonanotte per bambine ribelli”. L’autrice è a Taranto per presentare la sua fiaba contro i pregiudizi “Elfi al quinto piano”.

    Ieri mattina, giovedì 28 novembre, nella Camera di Commercio ha parlato al giovane pubblico del #BeAlternatives, una giornata per “raccontare un’altra storia” agli studenti del territorio.
    “Quando mi rivolgo a ragazzi di 18 anni che si affacciano a un nuovo momento della loro vita - ha precisato Cavallo - trovo importante trasmettere che non bisogna rassegnarsi quando si iniziano a trovare le porte chiuse. Nel corso della mia carriera ne ho trovate tante, ma le difficoltà sono fatte per essere superate, solo così si riesce a maturare e a capire meglio la necessità del proprio lavoro. Quando avevo la loro età mi sentivo arrabbiata nei confronti della società ma non capivo le ragioni precise. Attraverso il lavoro si comprendono meglio quali battaglie combattere e quali piccoli pezzetti di mondo si vogliono generare: questo rende la vita degna di essere vissuta”.

    Chi è la tarantina Francesca Cavallo?
    Francesca Cavallo è una scrittrice e regista teatrale. È co-autrice del bestseller mondiale “Storie della buonanotte per bambine ribelli”, 4 milioni di copie vendute e traduzioni in 48 lingue. Nel 2018 ha vinto il Publisher’s Weekly StarWatch Award, che premia le stelle nascenti dell’editoria a livello mondiale. Co-fondatrice ed ex direttrice creativa della startup media Timbuktu Labs (la prima rivista iPad per bambini mai realizzata), Francesca ha lanciato tre delle campagne di crowdfunding di maggior successo nella storia dell’editoria e si è affermata come una delle massime esperte di crowdfunding al mondo.
    Autrice di “Elfi al quinto piano", storia illustrata che si inserisce nel filone delle favole natalizie, di gusto vittoriano, in cui i piccoli protagonisti hanno due mamme.

    “Io sono abbastanza e sono tutto quello che serve”
    Il messaggio di Francesca Cavallo è rivolto in modo particolare alle studentesse, perché a loro, come ha specificato “si rivolgono ancora in pochi. Anche la pubblicità dice alle ragazze che non sono mai abbastanza. Continuate a parlare e battere i pugni quando siete silenziate nelle riunioni. A volte le porte vanno forzate, non si può aspettare di essere invitate. Sono una grande rompiscatole, mi piace che le cose siano precise e quando non mi è stato concesso l’ingresso in determinate stanze ho forzato le serrature”. Lottare per le proprie idee, anche a rischio di essere tacciate di arroganza secondo vecchi schemi culturali che impongono la visione di una donna sempre assertiva e sorridente. “Se c’è qualcosa che vi importa - ha proseguito l’autrice - portate il vostro messaggio dove volete che venga ascoltato e se non lo ascoltano procuratevi un megafono, cambiate stanza, non rassegnatevi a non essere ascoltate, questa è la battaglia che dobbiamo combattere non solo per noi ma anche per tutte le bambine che verranno dopo di noi”.

    “Taranto, una ferita aperta nel cuore dell’Europa”
    Francesca vive a Los Angeles ma non dimentica la sua città, in cui ha portato tre tappe del suo tour. In merito alla vicenda ex Ilva ha affermato: “Non deve essere considerato un problema della città, Taranto è una ferita aperta nel cuore dell’Europa. L’Ilva sarà chiusa, è inutile fare finta che ci sia una situazione sostenibile. Trovo abominevole che uno Stato metta le persone davanti il ricatto di vivere o lavorare, è una cosa che grida vendetta al cospetto di Dio. Le soluzioni tampone - ha concluso - vanno affiancate da un piano serio di costruzioni di alternative per l’impiego, altrimenti tra 50 anni parleremo delle stesse cose e non possiamo permettercelo”.

    Francesca Cavallo oggi, venerdì 29 novembre, sarà ancora a Taranto per due appuntamenti:
    - libreria Ubik alle ore 18:30
    - TEDxTaranto, in programma al Teatro Fusco a partire dalle ore 16, che la vedrà sul palco con altri 17 speaker internazionali.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati