Venerdì, 07 Agosto 2020
    Redazione

    Redazione

    Non convince Legambiente il decreto Ilva, così come approvato al Senato nella giornata di ieri. A detta della nota associazioni ambientalista, si tratta di un decreto sempre più a senso unico. «Neanche un euro per potenziare i controlli».

    Gli autotrasportatori potrebbero raggiungere l'apice della protesta già da questa mattina, dal momento che, approvato il decreto Ilva in Senato, non compare all'interno del provvedimento il maxiemendamento che riguarda la loro categoria.

    Si è svolta questa mattina nella palestra della caserma dei Vigili del fuoco di Taranto, l’udienza preliminare, davanti al gup Vilma Gilli, del processo "Ambiente svenduto" a carico dei vertici dell’Ilva, di politici, amministratori e funzionari ministeriali e di enti pubblici. L’udienza di oggi era dedicata alla requisitoria dei pubblici ministeri che sostengono l’accusa nei confronti dei 52 imputati di cui 49 persone fisiche e tre società.

    Concluse poco dopo le 13:30 le dichiarazioni di voto sulla fiducia al maxiemendamento posto dal Governo al decreto Ilva, il provvedimento ha ottenuto la fiducia al Senato.

    Nella notte appena trascorsa, dei vandali hanno fatto irruzione nell'istituto scolastico superiore “Ferraris” in via Mascherpa ed hanno imbrattato le aule e messo a soqquadro l'edificio. Una brutta sorpresa per professori, dirigente scolastico e studenti, che hanno dovuto rinunciare al regolare svolgimento delle lezioni.

    Nuovi parcheggi verranno realizzati nel borgo di Taranto. Lo rende noto, l'assessore alle attività produttive Gionatan Scasciamacchia che mostra soddisfazione per un intervento dell'amministrazione comunale che favorirà un contributo ai esercenti commerciali.

    Il liceo artistico Calò si trasferisce in viale Virgilio, nel complesso immobiliare dell’istituto salesiano Don Bosco in viale Virgilio. La Provincia di Taranto, con un decreto a firma del suo presidente Martino Tamburrano, ha infatti risolto l’annoso problema, che si trascinava ormai da anni, di trovare una sede idonea per accogliere gli studenti del liceo artistico.

    È stata convocata per questo pomeriggio, giovedì 19 febbraio, la Conferenza Stato Regioni a Roma. Tra i ventiquattro punti all'ordine del giorno compare anche quello relativo all'«intesa sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante l'individuazione degli aeroporti di interesse nazionale». Sara presente anche il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola. Le associazioni tarantine pro voli di linea dall'aeroporto di Grottaglie lanciano l'ultimo monito al Governo.

    Si è chiuso positivamente l’incontro tra il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi e gli autotrasportatori. È quanto riferiscono i rappresentanti dei lavoratori tarantini che hanno partecipato all'incontro.

    L'Ilva ha comunicato ai sindacati dei metalmeccanici la fermata a partire dal prossimo 19 marzo dell'Altoforno 5, che garantisce circa il 50% della produzione di ghisa. Lo si apprende da una nota di Fim Cisl.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati