Domenica, 25 Agosto 2019
    Redazione

    Redazione

    Il vicesindaco di Taranto, Paolo Castronovi, e il presidente dell’Amiu, Carloalberto Giusti, hanno effettuato due sopralluoghi nella nuova linea di selezione dei rifiuti all’interno dell’impianto Pasquinelli e nell’impianto di deferrizzazione sito nell’area del termovalorizzatore. L’obiettivo era verificare lo stato della dotazione impiantistica della società partecipata. Gli impianti, nuovi e collaudati, saranno oggetto di uno studio per dar vita ad un modello di gestione capace di valorizzare tutte le potenzialità degli stessi. Per quanto concerne la linea di selezione di Pasquinelli, realizzata dal Comune, l’azienda sarà tenuta a raccordare il vecchio impianto a quello nuovo. Fine dei lavori prevista entro la fine del 2019, come annunciato dal numero uno Amiu, Giusti: “Stiamo procedendo a un generale revamping della struttura, contiamo di poter terminare i lavori entro la fine dell’anno, in modo tale da potervi conferire i rifiuti provenienti dal nuovo servizio di raccolta differenziata a regime”.

    Domenica 18 agosto si svolgerà allo stadio ‘Iacovone’ la prima edizione della ‘Raffo Cup’, organizzata dal Taranto calcio e dalla Birra Raffo per i 100 anni del marchio di birra che sarà nuovamente main sponsor della squadra. Il match, in programma alle ore 20.30, vedrà opposti la compagine rossoblù guidata da mister Ragno ed il Fasano.

    L’arcivescovo di Taranto, monsignor Filippo Santoro, ha voluto inviare un messaggio ai fedeli che ricorderanno stamane alle 9.30 Nadia Toffa presso la chiesa Gesù Divin Lavoratore del quartiere Tamburi. Santoro le dice grazie per ciò che ha fatto per Taranto: “Carissimi fratelli e sorelle, colgo dalla corale commozione della città di Taranto l’intenzione di preghiera per Nadia Toffa, cittadina onoraria di questa città e per la quale viene celebrata la santa messa di suffragio in questa chiesa di Gesù Divin Lavoratore. Le siamo grati per il suo invito a sorridere sempre affrontando le prove con determinazione, infondendo serenità e coraggio. Il suo impegno per la raccolta fondi a favore del reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale è stato un segno tangibile della sua bontà e della grandissima sensibilità, dimostrando che una “cronaca” negativa può essere trasformata in un racconto di speranza solo attraverso il proprio impegno”.

    Ha maltrattato in più circostanze la moglie, anche con l’utilizzo di armi, e l’ha violentata costringendola a consumare rapporti sessuali non consenzienti. Con le gravi accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale un pregiudicato di 59 anni di San Marzano di San Giuseppe è stato arrestato dai Carabinieri.

    L’Amiu e il sindaco Melucci invitano i cittadini di Taranto che affolleranno a Ferragosto le spiagge ed in particolar modo Viale del Tramonto e i litorali della Marina ionica ad essere civili: “Ci siamo impegnati perché viale del Tramonto, per citare un esempio, fosse libero dagli abusi di pochi incivili- afferma il primo cittadino ionico - rimuovendo accampamenti e suppellettili che ne impedivano la libera fruizione. Insistiamo su questa strada, chiedendo anche la collaborazione dei cittadini civili, che sono la maggioranza: lasciate puliti i luoghi del vostro divertimento, fatelo per la vostra città e per la salvaguardia dell’ambiente”.

    Varati i calendari di Serie D per la stagione 2019-2020. Il Taranto debutterà in casa il primo settembre con il Brindisi, poi alla seconda giornata ostica trasferta a Casarano e alla terza sfida al Nardò allo stadio ‘Iacovone’. Il super derby col Foggia è in programma al sesto turno, mentre la chiusura di campionato è alquanto difficile: nel girone di ritorno ci sarà infatti una doppia trasferta consecutiva a Nocera Inferiore e a Cerignola, prima di concludere il torneo il 3 maggio 2020 in casa con l’Andria.

    “Con Nadia Toffa Taranto perde uno dei suoi guerrieri più forti”: inizia così il messaggio di ricordo del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, della conduttrice de ‘Le Iene’ e cittadina onoraria della città dei due mari. Melucci prosegue descrivendo il suo coraggio e la sua grinta: “Chi combatte con il coraggio e la grinta con cui lei ha combattuto, non perde mai, è vero, ma oggi, Nadia, concedi ai tuoi concittadini tarantini di essere scossi, addolorati. Nadia trasmetteva positività e grinta solo passandoti accanto; la osservavo in una delle sue tante visite in quella che è voluta diventare la sua città e Nadia ti costringeva a sorridere, a reagire, a trasformare in un atto per gli altri perfino la propria sofferenza. Impossibile dimenticare quegli occhi e quel sorriso”.

    Domani, 14 agosto, alle ore 9.30 si terrà un momento di commemorazione e preghiera all’interno della chiesa Gesù Divin Lavoratore del quartiere Tamburi per ricordare Nadia Toffa, scomparsa nelle scorse ore dopo una lunga malattia.

    La conduttrice ed inviata de ‘Le Iene’, Nadia Toffa, non c’è più. Il cancro l’ha sconfitta all’età di 40 anni dopo una dura battaglia. Ad annunciare la sua scomparsa la pagina Facebook ufficiale del programma di Italia1.

    Il Taranto conquista il triangolare di Polla disputato contro Castel San Giorgio e Rotonda superando entrambe le squadre con il risultato di 1-0.

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati