Giovedì, 14 Novembre 2019
    Redazione

    Redazione

    Nell’ottobre 2018 utilizzò un drone per cercare di consegnare 280 grammi di hashish, 2,5 grammi di cocaina e due cellulari al convivente, recluso nel carcere di Taranto.

    Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha tenuto un punto stampa presso la Prefettura di Taranto, dopo la visita agli stabilimenti ex Ilva e l'incontro con gli operai.   

     Dopo il duro faccia a faccia all'esterno dell'ex Ilva con cittadini, lavoratori ed associazioni, il premier Conte si è recato all'interno dello stabilimento per ascoltare lavoratori e sindacati durante il consiglio di fabbrica

     

    Per supportare tutti i soggetti coinvolti nelle difficoltà connesse alla vicenda della società ex ILVA, UniCredit ha deciso di sospendere per un periodo fino a 12 mesi le rate dei finanziamenti per i dipendenti e i fornitori dell’azienda clienti della banca, andando anche incontro ai suggerimenti pervenuti dalla Fabi e dall’Abi.

    “Taranto libera”, “Chiusura”, “Noi vogliamo vivere”: le urla della gente hanno investito il premier Giuseppe Conte arrivato all’entrata dello stabilimento siderurgico.

    La baby nuotatrice tarantina Benedetta Pilato non si ferma più. La vice-campionessa del mondo nella specialità 50 rana ha totalizzato un nuovo record al Trofeo Nico Sapio, in corso di svolgimento a Genova.

     

    Le Donne Democratiche della provincia di Taranto esprimono solidarietà e vicinanza alla senatrice a vita Liliana Segre, costretta a ricevere tutela in seguito alle minacce via web (circa 200 messaggi di odio al giorno) e lo striscione di Forza nuova esposto nel corso di un appuntamento pubblico cui partecipava a Milano. Il prefetto di Milano, Renato Saccone, ha deciso infatti di assegnare la scorta alla Segre, che da ieri, 7 novembre, è accompagnata in ogni suo spostamento da due carabinieri.

    Nella mattinata di ieri, giovedì 7 novembre, il procuratore capo di Taranto, Carlo Maria Capristo, ha incontrato l’amministratore delegato di ArcelorMittal, Lucia Morselli. A riferirlo è l’Agi.

     

    Il questore di Taranto, dott. Giuseppe Bellassai, è stato cooptato come socio onorario dal Rotary Club Taranto Magna Grecia. La cerimonia si è svolta nell’ambito di una delle serate più importanti dell’anno rotariano, quella della tradizionale visita del governatore al Club. Il questore  è stato presentato dal presidente  del sodalizio, l’ing. Angelo Maggio, che l’aveva fortemente voluto come socio onorario dopo un incontro istituzionale nel quale erano emerse particolari consonanze di ideali e di operatività  in favore della collettività tarantina. Al governatore Sergio Sernia, ospite d’onore della serata, è stato lasciato il piacere di appuntare il distintivo del Rotary International sul bavero  della giacca del responsabile provinciale dell’ordine e della sicurezza.

     

    “ Il Governo deve decidere cosa fare dello stabilimento siderurgico più grande d’Europa  e del settore della siderurgia in Italia. La situazione è drammatica, si devono mettere in campo soluzioni serie e concrete per salvaguardare il futuro di 20mila lavoratori e di un’intera comunità . Il tempo non c’è, già avviato lo  spegnimento degli altoforni ”. Così Rocco Palombella, Segretario Generale Uilm, dopo l’incontro avvenuto a Palazzo Chigi tra governo, parti sindacali e rappresentanti enti locali sulla situazione ex Ilva.
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati