Giovedì, 14 Novembre 2019
    Redazione

    Redazione

    Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha tenuto a Palazzo Chigi una conferenza stampa con il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, a seguito dell'incontro con i vertici di ArcelorMittal.

     Un Tour tra le più importanti città universitarie della Puglia, per far conoscere le meraviglie del Mar Piccolo di Taranto è diffondere le buone pratiche adottate da Eco.Pa.Mar sul territorio ionico.

     “Vaccinati, non farti influenzare» è il motto della nuova campagna vaccinale antinfluenzale lanciata nei giorni scorsi dalla Regione Puglia e che quest’anno ha un testimonial di eccezione: l’attore Lino Banfi. Alla presentazione della campagna hanno partecipato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; il regista dello spot Alessandro Piva,  il direttore dell’Aress, Giovanni Gorgoni  e il direttore del Dipartimento Regionale Salute, Vito Montanaro.

    Dalle 15.00 al via lo sciopero di 24 ore a Taranto proclamato dalla sola Fim Cisl. Alta l’adesione in tutto l’impianto e blocco dell’acciaieria 1 e treno nastri2 che sta creando forti disagi a tutto l’impianto siderurgico. Al momento è attiva una sola colata su cinque.

    Il periodo natalizio è ormai alle porte ed il Comune di Taranto ha incontrato i direttori della banda ‘Giovanni Paisiello’, Vincenzo Simonetti, e dell’orchestra di fiati ‘Santa Cecilia’, Giuseppe Gregucci, per fare il punto della situazione per l’organizzazione dei classici giri delle bande musicali per le strade della città. Al confronto, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, era presente l’assessore allo Sport e Cultura Fabiano Marti.

    “Sono fiducioso: la linea del Governo è che gli accordi contrattuali vanno rispettati e in questo caso riteniamo non ci siano giustificazioni per sottrarsi”: ad affermarlo alla stampa è il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a margine della sua visita al Dipartimento nazionale della Protezione Civile a Roma, in riferimento alla situazione dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal.

    “L’Ilva non può diventare una nuova Bagnoli, un cimitero a cielo aperto che non risolverebbe il problema dell’inquinamento. Italia Viva vuole l’Ilva aperta e funzionante”: a dichiararlo a ‘Il Foglio’ è il ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova, che ha sempre seguito da vicino la vicenda del siderurgico tarantino.

    “Se dobbiamo cedere al ricatto di ArcelorMittal, beh, a questo punto è meglio accompagnarli alla porta”. Ad affermarlo è il segretario della Uilm Taranto, Antonio Talò, presente all’esterno della direzione della fabbrica per il presidio permanente disposto dai sindacati Fiom, Fim e Uilm. A riferirlo è l’Agi.

    Un Tavolo istituzionale permanente: ne ha chiesto la convocazione urgente il presidente della Camera di commercio di Taranto Luigi Sportelli.

     

    I tarantini potranno avere il loro aeroporto?

    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati