Domenica, 15 Settembre 2019

    L'insegnamento di Alessandro Leogrande, convegno di studi sull'intellettuale tarantino In evidenza

    La lezione di Alessandro Leogrande. É questo il titolo del convegno di studi incentrato sull’opera e sul metodo d’inchiesta dell'intellettuale tarantino che si terrà sabato 18 maggio nella sala convegni del Polo Ionico, presso l'ex caserma Rossarol in città vecchia.


    Giornalista, scrittore, saggista: Leogrande, prematuramente scomparso a soli 40 anni, ha mantenuto nella sua prestazione culturale uno stile riconoscibile ed un'unità di fondo, animati da valori etici saldi e da un'esigenza di verità fortissima.


    Sull'originalità e la limpidezza del suo sguardo indagatore si concentreranno i relatori che prenderanno parte alle due sessioni programmate: la prima dalle 10 alle 13.30 e la seconda dalle 14.30 alle 17.


    Prestigiosi i nomi dei relatori che animeranno la giornata di studi, tra cui lo scrittore Goffredo Fofi, il giornalista Stefano Liberti e la storica Mariuccia Salvati. Al mattino verrà affrontato di petto il tema dell'inchiesta declinata in ambito giornalistico, letterario e finanche cinematografico. Nel pomeriggio spazio ai temi della migrazione e del meridionalismo, nonché ad un'analisi delle modalità con cui Leogrande ha raccontato la sua Taranto.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati