Giovedì, 27 Giugno 2019

    Parco Loppa del siderurgico, pavimentazione completata al 50% In evidenza

    Completato il 50% dei lavori di pavimentazione del parco loppa di ArcelorMittal. Ad annunciarlo è la stessa azienda in una nota ufficiale in cui fa sapere che "l’opera – i cui lavori di realizzazione sono stati affidati a una ditta pugliese – sarà ultimata entro la fine del prossimo settembre, ossia a meno di 12 mesi dall’ingresso di ArcelorMittal Italia a Taranto e nel pieno rispetto delle scadenze stabilite dall’addendum al contratto di affitto".

    Alla pavimentazione farà seguito anche il barrieramento su tutto il perimetro dell’area in modo da ridurre al massimo la dispersione delle polveri. "Il progetto per il confinamento - ricorda ArcelorMittal - prevede anche l’impermeabilizzazione della superficie del parco, mediante un sistema di raccolta delle acque piovane e di quelle provenienti dalla loppa stessa. L’acqua confluirà in 5 vasche situate sul perimetro del parco e verrà inviata, con un sistema di pompe, a un impianto di trattamento".

    "Gli interventi al parco loppa, insieme alla copertura dei parchi minerari - conclude l'azienda -, sono solo i più significativi del piano ambientale: oltre 1 miliardo di euro di investimenti entro il 2023, per un totale di 69 progetti che riguardano suolo, aria, acqua e per i quali stiamo rispettando tutte le scadenze con l’obiettivo di far diventare lo stabilimento di Taranto il polo siderurgico tecnologicamente più avanzato e sostenibile d’Europa".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati