Sabato, 16 Novembre 2019

    Treni su linea Taranto-Martina-Putignano operativi da metà settembre In evidenza

    Foto di repertorio Foto di repertorio

    A partire da metà settembre saranno operativi i treni sulla linea Taranto-Martina Franca-Putignano in vista dell’inizio dell’anno scolastico. Ciò è stato reso possibile grazie ad un’offerta integrata di servizi ferroviari ed automobilistici da parte di Ferrovie del Sud-Est. A fine estate si concluderà la prima fase di interventi di potenziamento infrastrutturale di rinnovo completo dei binari sulla tratta Bari-Taranto, la quale aveva avuto inizio ad ottobre 2018. Il costo complessivo dei lavori è pari ad 80 milioni di euro.


    Nel 2020 saranno eseguiti interventi di potenziamento tecnologico, ovvero elettrificazione, installazione del sistema di controllo marcia treno-SCMT ed automazione dei passaggi a livello sulla linea Martina Franca-Putignano. Si potranno dunque usare i treni elettrici ed aumentare l’attuale limite di velocità di 50 chilometri orari.
    Ferrovie del Sud-Est sarà inoltre vettore ufficiale del ‘Locus Festival 2019’ per i concerti degli artisti Lauryn Hill e Calcutta, in programma rispettivamente il 7 ed il 10 agosto a Locorotondo. I bus partiranno anche da Taranto con fermate a Francavilla Fontana e Martina Franca. Tutti i biglietti sono in vendita su piattaforma Trenitalia (coincidenze con le Frecce e gli altri treni a lunga percorrenza da tutta Italia) sul sito fseonline.it e su trenitalia.com, App smartphone e tablet Trenitalia, biglietterie di stazione FSE e Trenitalia, agenzie di viaggio, punti vendita aderenti delle reti Sisal, Lottomatica e Federazione Tabaccai.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati