Venerdì, 18 Ottobre 2019

    Educazione ambientale, Taranto rientra nel bando ministero Ambiente In evidenza

    C’è anche Taranto tra le città che potranno partecipare al bando firmato dal ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, riguardante lo stanziamento di 330 mila euro per progetti di educazione ambientale da realizzare nelle scuole. La città ionica rientra tra le realtà nazionali identificate come SIN, ovvero siti di interesse nazionale. Questo bando giunge ad un giorno dall’entrata in vigore in Gazzetta Ufficiale della legge sull’educazione civica, che permette di far debuttare l’educazione ambientale negli istituti scolastici.

    Costa spiega che “con l’aiuto delle associazioni ambientaliste si potranno realizzare progetti che educhino a temi fondanti per la nostra società: qualità dell’aria, cambiamenti climatici, amore per la natura, rispetto degli animali, beni comuni, riduzione delle plastiche e tutela del mare, tra i temi previsti dal bando. Aiuteremo anche le associazioni che organizzano manifestazioni culturali patrocinate dal ministero, e quindi plastic free, che diffondano l’amore per l’ambiente secondo tematiche definite”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati