Martedì, 22 Settembre 2020

    Regionali, il Pd avvia le consultazioni

    Il Partito Democratico si prepara alle elezioni regionali di maggio ed avvia un fitto calendario di incontri per iniziare a definire criteri e proposte per le candidature.

    Il segretario provinciale del Partito Democratico Walter Musillo ha iniziato oggi un'ampia consultazione in vista delle prossime elezioni regionali. Numerosi incontri sono stati già programmato per l'intera la settimana. Questa mattina, nella sede provinciale del Pd, è stato avviato un primo confronto per iniziare a valutare le candidature che presenterà il Partito Democratico. 

    «Stiamo ragionando sulla formulazione delle liste e su quali saranno le donne e gli uomini da proporre per la competizione di maggio. - fa sapere Musillo- Stiamo cercando di coinvolgere tutti gli iscritti al Partito».
    L'appuntamento odierno era riservato alle donne del Pd, «motore trainante del nostro partito», aggiunge il segretario provinciale. Non a caso, il Partito Democratico ha proposto che le liste elettorali per legge siano composte in maniera equa tra uomini e donne, inserendo la doppia preferenza. «Vogliamo garantire l'assoluta parità di genere. Dunque anche nella politica-sostiene Musillo- le donne devono avere le stesse opportunità degli uomini».
    Nel corso dell'incontro è stato anche anticipato il programma per celebrare la giornata dell'8 marzo. «Sarà una ricorrenza per commemorare la figura femminile e rendere omaggio alle donne decedute per il lavoro o la difesa dei propri diritti -commenta Francesca Viggiano, segretaria provinciale del coordinamento Donne- Stiamo organizzando una tre giorni di appuntamenti che coinvolga l'intera provincia. La nostra idea è organizzare una giornata con le donne che sono detenute in carcere. Siamo nella fase embrionale del progetto ma le idee sono tante. L'attenzione per le istanze del territorio – conclude- è massima».

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati