Giovedì, 12 Dicembre 2019

    Panarelli: “Prestazione eccezionale”

    Al termine di Taranto-Francavilla, mister Panarelli è soddisfatto del successo e della prova: “Era importante tornare a vincere dopo 4 gare senza successi.

    E’ una vittoria fondamentale per il morale, per il prosieguo del campionato, per i ragazzi e per società e tifosi; sono inoltre molto contento della prestazione e mi fanno piacere i complimenti di Lazic. Purtroppo con noi i portieri si esaltano e compiono numerose parate evitandoci di vincere con un risultato più rotondo. La squadra è in crescita e i miei giocatori sono stati eccezionali, dunque i meriti vanno condivisi con loro. Dobbiamo ancora migliorare, ma questi tre punti ci volevano per tutto l’ambiente anche se i tifosi hanno sempre manifestato pazienza e ci sono stati vicini. Uscita di D’Agostino? Avevo bisogno di preservarlo per fargli tirare il fiato – continua l’allenatore rossoblù – e poi sinceramente fino a quel momento non avevamo subito praticamente niente”.

    Sul prossimo impegno con il Granata: “Sarà una partita fondamentale – ammette Panarelli -, forse si giocherà di sabato ma comunque dovremo affrontarla con il giusto piglio perché l’avversario bisogna rispettarlo sempre”.

    Capitolo mercato: “Ho sempre detto che avremmo aggiustato qualcosa in alcuni reparti e sono arrivati per ora Croce e Di Bari. Non è stato facile acquistare quest’ultimo per le resistenze del Bitonto, ma la sua volontà di tornare a Taranto è stata decisiva. Personalmente sono molto felice di averlo a disposizione perché è una persona perbene prima che un grande giocatore. Dos Santos? L’ho chiesto io alla società – puntualizza l’ex tecnico dell’Altamura -, spero si possa prenderlo perché nel reparto offensivo ci serve uno con le sue caratteristiche”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati