Mercoledì, 26 Giugno 2019

    Melucci alla Polizia municipale: "Tolleranza zero"; presto anche i droni

     

    Adottare già a partire dai prossimi giorni un approccio di tolleranza zero verso chi infrange il codice della strada, i vandali, gli abusivi, gli incivili, e quanti, a vario titolo, agitano la quiete pubblica, offendono il lavoro delle Istituzioni e, in sostanza, mirano a rovinare l’immagine di Taranto e questa fase di importante rilancio del nostro sistema economico. É la richiesta che il sindaco di Taranto ha fatto agli uomini e alle donne della Polizia municipale nel corso di una riunione cui ha partecipato anche l'assessore al ramo, Gianni Catldino.

    Per rafforzare il corpo dei vigili urbani e agevolarne i compiti, il sindaco ha annunciato un nuovo ciclo di assunzioni e nuovi progetti formativi, l’acquisizione di significativi stock di videocamere da posizionare nei punti sensibili della città e di almeno due moderni droni per la sorveglianza remota, l’istituzione di presidi di quartiere, anche negli orari notturni, abili a svolgere servizi che possano sgravare le altre Forze dell’Ordine e consentire loro un lavoro sempre più efficace nei confronti dei comuni reati.
     
    In quest'ottica si devono leggere le recenti operazioni condotte in collaborazione con la Polizia di Stato nel borgo della città. Nel mirino automobilisti e motociclisti indisciplinati, poco avvezzi all'uso delle cinture di sicurezza e all'uso del casco. Sempre ieri, inoltre, sono stati sanzionati diversi veicoli in doppia fila o che sostavano in corrispondenza di incroci, passaggi pedonali, scivoli per diversamente abili in vai Margherita, via principe Amedeo, via Giovinazzi e  corso Umberto.

    Sono stati effettuati controlli nei confronti degli ambulanti che occupavano abusivamente la sede stradale tra via Plateja e via Pisa, vendendo frutta senza la necessaria autorizzazione.  Sequestrate

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    banner_igenia.jpg
    engineering.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati