Venerdì, 20 Settembre 2019

    Ai funerali di Nadia Toffa anche una delegazione giunta da Taranto In evidenza

    Si sono svolti nella cattedrale di Brescia i funerali di Nadia Toffa, la conduttrice de ‘Le Iene’ e cittadina onoraria di Taranto, morta tre giorni fa a soli 40 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Il feretro è stato accolto da un grande applauso al suo arrivo. Tra le centinaia di persone presenti all’ultimo saluto c’era anche una delegazione partita da Taranto nella serata di ieri.

    I partecipanti tarantini, tra cui i ragazzi di ‘Tutti gli amici del Mini Bar’ del quartiere Tamburi, si sono recati nella città lombarda con un pullman, messo a disposizione del sindaco Melucci dal presidente del club calcistico, Massimo Giove. Secondo quanto riportato dall’Ansa, questo il ricordo dei ragazzi del mini bar: "Fu lei che vedendo quella maglietta che ebbe l'idea e, negli anni, siamo riusciti a raccogliere 700 mila euro e abbiamo aperto un reparto oncologico pediatrico. Senza di lei non sarebbe stato possibile”.
    Nadia Toffa è stata fondamentale per la città ionica nella raccolta di fondi destinati al reparto di pediatria oncologica dell’ospedale ‘Santissima Annunziata’. L’iniziativa benefica fu portata avanti con la vendita in tutta Italia e all’estero delle magliette ‘Ie Jesche pacce pe te’, che furono notate dalla compianta conduttrice durante una sua visita in riva allo Jonio per effettuare alcuni servizi sull’ex Ilva per la trasmissione di Italia 1. Il 14 gennaio scorso il primo cittadino ionico le conferì personalmente la cittadinanza onoraria a Palazzo di Città per “il grande impegno solidaristico ed altruistico e la fondamentale attività svolta a sostegno del reparto di pediatria oncologica dell'ospedale SS. Annunziata”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati