Venerdì, 18 Ottobre 2019

    Vico-Deledda: si torna sui banchi, revocate le ordinanze di chiusura

    Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha disposto la revoca delle ordinanze 9 e 10 del 2019, ovvero i provvedimenti che disponevano la chiusura temporanea dei plessi Vico e Deledda. Presso questi ultimi, dunque, "l’attività didattica per il nuovo anno scolastico - fa sapere l'amministrazione comunale - avrà inizio regolare, secondo il calendario regionale".

    Il primo cittadino ha peso atto delle comunicazioni di fine lavori presso le collinette ecologiche che sono giunte al suo ufficio da Ilva in amministrazione straordinaria e dall'Arpa Puglia, nonché dalla Asl di Taranto. Nei giorni scorsi, infatti, l'Ilva ha fatto sapere che sono terminati con una settimana di anticipo gli interventi concordati con le istituzioni locali per la messa in sicurezza delle collinette ecologiche sequestrate nel febbraio 2019 dal Tribunale di Taranto. "Le attività appena concluse - spiegava in una nota l’Ilva - si sono basate inizialmente sulla manutenzione straordinaria del verde, con sfalci selettivi e mantenimento delle essenze arbustive di maggiore pregio. Successivamente, è stata installata una rete biodegradabile in fibra di cocco, impiegata con modalità innovative, la cui azione protettiva è stata completata con la idrosemina di specie selezionate di piante grasse, per le quali è stato predisposto un sistema di irrigazione ad hoc che servirà a favorirne l’attecchimento". "Trattenere le polveri minerali ed evitare dunque eventuali spolverii nel quartiere Tamburi" era l'obiettivo principale del piano d'azione.


    A distanza di qualche giorno, il 3 settembre, l'Arpa Puglia ha reso noto "che è stata completata la copertura preliminare del versante meridionale della cosiddetta “collinetta ecologica n. 3”, dell'ex Ilva, presso il rione Tamburi di Taranto e prospiciente la scuola Deledda".

     

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati