Lunedì, 20 Novembre 2017

    Bando periferie: il progetto di Taranto tra i 120 vincitori ma non tra i 24 subito finanziabili In evidenza

    Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 4 del 5 gennaio 2017 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di approvazione della relativa graduatoria del “Bando Periferie”, il programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie. Lo si apprende dall'Ance Taranto.

    La copertura dei 500 milioni di euro stanziati dalla Legge di Stabilità 2016 finanzia i primi 24 progetti, i restanti 96 saranno finanziati con risorse successivamente disponibili. 
    La proposta del Comune di Taranto, per oltre 9 milioni di euro per la riqualificazione dell'area Baraccamenti Cattolica, è collocata al 52esimo posto della graduatoria. Bisognerà quindi attendere i nuovi stanziamenti che, tramite una delibera Cipe, andranno a completare il quadro delle risorse per l'attuazione delle restanti progettualità, Taranto compresa. 

    Lo scorso novembre infatti, Claudio De Vincenti, prima Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, al termine della riunione della Cabina di regia del Fondo Sviluppo e Coesione, annunciò il “via libera al finanziamento completo di tutti i progetti di interventi finalizzati alla riqualificazione urbana presentati dalle Città metropolitane e dai Comuni capoluogo nell’ambito del bando periferie per un ammontare complessivo di 2,1 miliardi con un ulteriore stanziamento ad hoc di 1,6 miliardi aggiuntivo a quello di 500 milioni già previsto nella legge di stabilità 2016. 

     

    Il Testo

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    dolci_gusti.jpg
    banner_igenia.jpg
    energy.jpg
    engineering.jpg
    cpnneus.jpg
    IBLPartners_Cis_RB_Tassi_inGiu_Banner_470x700.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati