Domenica, 17 Novembre 2019

    Comune, il nuovo assessore al Bilancio si dimette In evidenza

    Si è dimesso il nuovo assessore alle Finanze del Comune di Taranto, Francesca Uccelli. Il Sindaco l'aveva nominata, con proprio atto, lo scorso giovedì 19 gennaio, ma dopo pochi giorni ha rinunciato all'incarico.

    Francesca Uccelli, commercialista di 42 anni e con in tasca una laurea in Economia Aziendale, avrebbe intrapreso l'esperienza assessorile a progetto fino alla fine del mandato del Sindaco Stefàno. A lei erano state affidate le più importanti e complicate deleghe: Programmazione finanziaria, Tributi locali, Sviluppo delle Politiche Comunitarie e Marketing del Territorio.
    Una figura tecnica insomma, che insieme al nuovo dirigente Antonio Lacatena, avrebbe avuto il compito di garantire una maggiore funzionalità di questi settori.
    Ma la sua assenza in Consiglio Comunale, lo scorso 24 Gennaio, non è passata inosservata. «Deve completare di presentare dei documenti che sono necessari. Quando un assessore viene nominato deve dichiarare che non ci sono incompatibilità. - riferì però il Sindaco Stefàno- Quando sarà tutto in regola prenderà servizio regolarmente».
    Sembrerebbe però, che in quella stessa giornata Francesca Uccelli, abbia deciso di rinunciare all'incarico. «Evidentemente ci saranno state incompatibilità oppure, considerata la sua posizione professionale si è resa conto di non poter dedicare molto tempo all'amministrazione comunale. - fa sapere il Sindaco- Questo dimostra la trasparenza dell'ente. Ci dispiace molto perché il suo curriculum è eccezionale. Parlerò col dirigente, e se mi conferma la necessità di una figura al Bilancio, ci metteremo alla ricerca di un altro professionista».

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati