Venerdì, 20 Settembre 2019

    Panarelli: "Bella vittoria, il pubblico ci è stato vicino"

    Il tecnico del Taranto, Gigi Panarelli, è soddisfatto del successo ai danni dell'Altamura: "Oggi non abbiamo sbagliato l'approccio, abbiamo giocato da dietro e raggiunto il risultato che volevamo. Ringraziamo il pubblico che ha partecipato e ci è stato vicino. Complimenti per la loro maturità. Oggi ho rivisto il mio Taranto determinato, se fossimo stati più concreti il punteggio sarebbe stato più tonico".

    L'Altamura è stato un avversario ostico: "Occorrerebbe concretizzare di più perché possono riaprirsi all'improvviso queste gare, ma sono comunque contento. Complimenti all'Altamura che ha giocato con grande personalità".

    Sulla classifica: "La guardiamo a fine partita, ma non vogliamo parlare degli altri. Il nostro unico obbligo-prosegue Panarelli- è ottenere sempre il massimo risultato ".

    Sulla porta rimasta imbattuta: "Prendere un gol rocambolesco non sarebbe stata una buona cosa, sono felice di non aver subito reti. Bisogna continuare così ".

    Il primato non è ancora irraggiungibile: "Ci crediamo davvero perché se c'è sana competizione in questo campionato dobbiamo crederci. La corsa non è finita - continua l'allenatore tarantino-, non possiamo pero' mai distrarci e il nostro margine di errore e' pari a zero".

    Sui cambi di formazione: "Non mi diverto a farli, ma ho tutti potenziali titolari -conclude Panarelli- e decido in base agli allenamenti ".

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati