Lunedì, 19 Agosto 2019

    Panarelli: “Mi scuso per la sconfitta” In evidenza

    Le dichiarazioni dei due tecnici al termine di Francavilla-Taranto, match conclusosi con il successo per 2-1 dei sinnici:

    Panarelli (Allenatore Taranto): “Non siamo riusciti a far nostra la gara, ci dispiace perché abbiamo pensato più a risolverla singolarmente con due-tre tiracci invece di allargare l’azione e creare l’uno contro uno. C’è rammarico e mi dispiace per il pubblico e per la società. Ora dobbiamo onorare il campionato e la maglia fino alla fine, andare avanti anche se è dura e difficile essendoci tanto sconforto. Ho una sensazione amara, particolare, che non si può spiegare con le parole. C’è rabbia perché è come se si buttasse via un campionato che numericamente parlando è stato importante, ma purtroppo ciò non basta. Mi scuso a nome della squadra per la sconfitta di oggi. Rabbia tifosi a fine gara? E’ giusto che i tifosi siano arrabbiati e delusi, sono sempre stati vicini a noi, hanno assolutamente ragione”.

    Lazic (Allenatore Francavilla): “Abbiamo fatto la partita perfetta, nel primo tempo avremmo meritato qualcosa in più dell’1-1. Nel secondo tempo, il Taranto ha inserito molti attaccanti, si sono creati per noi degli spazi ed abbiamo sfruttato l’occasione con Cimino. Faccio i complimenti ai miei ragazzi, domenica scorsa avevamo perso non meritatamente ma oggi ci siamo superati aiutandoci tutti nelle difficoltà. A noi interessa la salvezza anticipata, non siamo ancora salvi, se non avessimo vinto la situazione si sarebbe complicata. Dispiace per la rete subita da Marsili, sapevamo che avesse quella capacità di segnare, non doveva dunque capitare. Discorso promozione? Il Taranto ha disputato un grandissimo campionato, ma ha trovato un Picerno inarrestabile, mi dispiace molto per i rossoblù. Bisogna però complimentarsi ed applaudire una squadra lucana, ormai praticamente in Serie C. Ribadisco che Cerignola e Taranto sono stati sfortunati a trovare questo avversario forte, organizzato e con un grande allenatore”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati