Giovedì, 29 Settembre 2022

    Maltratta la compagna davanti ai figli. Arrestato un tarantino In evidenza

    Nel pomeriggio di domenica 22 maggio, due equipaggi della Squadra Volante sono intervenuti nel centro cittadino per prestare soccorso ad una donna che, spaventata dalla reazione violenta e dalle minacce del compagno dopo l’ennesima lite, aveva chiesto aiuto alla Sala Operativa della Questura 113, temendo per la sua incolumità e per quella dei suoi figli.

    I poliziotti, raggiunta l’abitazione della donna, sono riusciti con non poche difficoltà a bloccare, sul pianerottolo dello stabile, il convivente, un 32enne tarantino già noto alle Forze dell’Ordine e con precedenti penali, il quale, insofferente ai controlli degli agenti, ha cercato di darsi a precipitosa fuga.
    La donna, molto scossa, ha riferito che lei e i suoi figli, ormai da diversi anni, erano vittime del comportamento violento del compagno, in modo particolare dopo l’assunzione di sostanze alcoliche e/o sostanze stupefacenti.
    L’uomo è stato portato presso gli Uffici della Questura e, trasmessi gli atti all'Autorità Giudiziaria competente per la convalida, è stato arrestato in flagranza per il presunto reato di maltrattamenti in famiglia e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati