Lunedì, 15 Agosto 2022

    Gli ambientalisti sono scesi di nuovo in piazza a Taranto

    Manifestazione ambientalista organizzata dal Comitato Cittadino per la Salute e l’Ambiente a Taranto nel pomeriggio di domenica 22 maggio per chiedere la chiusura delle fonti inquinanti.

    L’evento denominato “Stop al sacrificio di Taranto” si è svolto in piazza Garibaldi, dove è giunto il corteo di apertura, partito da piazza Immacolata e formato da giovanissimi atleti di alcune società sportive dilettantistiche del territorio. A guidare il gruppo il piccolo Andrea, vestito da gladiatore e affetto da una malattia rara (pochissimi casi al mondo). I bambini hanno mostrato diversi cartelli con la scritta “I love Taranto” ma in piazza Garibaldi se ne sono notati molti altri con messaggi eloquenti tra cui: “Non siamo un popolo usa e getta”, “I bambini di Taranto vogliono vivere”, “No no no al dissequestro dell’area a caldo”, “Taranto una macchia sulla coscienza collettiva dell’umanità”, “Ingredienti dell’acciaio di Taranto: ferro, sangue dei tarantini e carbone”. Meno piena del previsto la location scelta dagli organizzatori, ma dalla piazza sono partiti messaggi forti per invocare un cambio di rotta liberando Taranto dall’incubo ambientale. Tanti gli interventi che si sono susseguiti sulla cassa armonica, per far ascoltare testimonianze e ricordare dati purtroppo inquietanti. A parlare, tra gli altri, Paolo Castellana, rappresentante legale del Comitato Cittadino per la Salute e l’Ambiente a Taranto; Luciano Carriero, presidente dei mitilicoltori di Confcommercio Taranto; Alessandro Marescotti, presidente di Peacelink; Lina Ambrogi Melle, presidente dell’associazione Donne e Futuro per Taranto libera; il dottor Valerio Cecinati, direttore del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata. Alla manifestazione ha presenziato anche Patrizia Todisco, il gip che il 26 luglio 2012 firmò l’ordinanza di sequestro (senza facoltà d'uso) degli impianti dell'Ilva di Taranto.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati