Stampa questa pagina

Ecco il ‘’Taranto Swing Festival’’ edizione 2022 In evidenza

Per tre giorni Taranto sarà la capitale italiana dello Swing: ballerini, appassionati e artisti giungeranno da tutto il mondo nel capoluogo jonico per danzare e scatenarsi sulle note di questa musica irresistibile, coinvolgendo la città in questa loro gioia di vivere!


Il programma della terza edizione del ‘Taranto Swing Festival’ (info e ticket https://www.tarantoswingfestival.com) è stato presentato, presso la Biblioteca comunale, in una conferenza stampa aperta dal direttore artistico Nicky Pezzolla: «anche quest’anno il festival inizia (venerdì 1° luglio) con lo ‘Swing on boat’, evento già sold out, una traversata serale su una motonave di Kyma Mobilità con a bordo il concerto di una band. A seguire la serata proseguirà al Mon Rêve Resort prima con il concerto della band ‘Rekkiabilly’ (ingresso € 10 - gratuito per i soci Mon Rêve) e poi con il ‘after party’ (ingresso € 20)».
Al Mon Rêve Resort si terranno sia i workshop di danza, con particolari convenzioni per i partecipanti, e sia gli ‘after party’ (ingresso € 20) che, con l’esibizione dei ballerini e i dj set, concluderanno tutte le serate del festival.
«Sabato 2 luglio, alle ore 21.00 sulla Rotonda ‘Marinai d’Italia’ del Lungomare – ha poi annunciato Nicky Pezzolla – si terrà, con ingresso libero e gratuito, il Concerto di ‘Big Daddy and The Billy Bros Orchestra’ con Maurizio Meterangelo e Roberta Bevilacqua, mentre tutti potranno muovere i ‘primi passi swing’ con le lezioni di ballo gratuite curate dai ballerini! Questa serata permetterà a tarantini e turisti di conoscere lo swing e vivere alcune ore all’insegna della gioia di vivere e della spensieratezza, quanto mai necessarie dopo le limitazioni vissute da tutti per la pandemia».
Gran finale domenica 3 luglio, sempre alle ore 21.00 sulla Rotonda ‘Marinai d’Italia’ del Lungomare, con l‘attesissimo concerto di Si Cranstoun & The Good Fellas (ingresso € 20)!
Nicky Pezzolla ha poi spiegato che «quest’anno, non potendo avvalersi del sostegno dell’Amministrazione comunale, come avvenuto nelle due precedenti edizioni, l’Associazione ‘Be Swing’ ha potuto comunque contare sul sostegno di numerosi commercianti tarantini, in particolare quelli del Borgo umbertino, di alcune aziende pugliesi, nonché della multinazionale Teleperformance che, sostenendo con entusiasmo questa iniziativa, ne hanno riconosciuto il valore che non è solo meramente musicale e coreutico, ma anche storico, sociale e culturale»

Vota questo articolo
(0 Voti)