Domenica, 07 Agosto 2022

    Sparatoria sulla spiaggia di Tramontone. Indagini in corso

    Foto F. Manfuso Foto F. Manfuso

    Sparatoria nel tardo pomeriggio di domenica 3 luglio a pochi passi dalla spiaggia libera di Tramontone a Taranto.

    Secondo quanto emerso sono stati esplosi sei colpi di pistola ma fortunatamente non ci sono stati feriti. Solo tanta paura tra i bagnanti che ancora affollavano la spiaggia, molti dei quali si sono rifugiati dietro gli scogli. Ad originare la sparatoria pare una lite fra due gruppi nei pressi di un chiosco di via Zoche, la strada che conduce alla spiaggia libera di Tramontone. Durante il litigio, una persona ha estratto la pistola facendo fuoco e qualche minuto più tardi un appartenente al gruppo rivale, dopo essersi allontanato, ha risposto esplodendo altri colpi. Gli autori della sparatoria sono poi fuggiti. Sul posto è giunta la Scientifica oltre a due Volanti che hanno raccolto elementi utili per provare a far luce sul grave episodio. Nella serata sempre di ieri, domenica 3 luglio, due uomini sono stati fermati dalla Polizia. Viaggiavano a bordo di un’auto e non avrebbero rispettato l’alt dei poliziotti, ne è scaturito un inseguimento per le vie della città conclusosi in Via D’Alò Alfieri. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti. Durante i controlli, gli agenti avrebbero notato sulla carrozzeria dell’auto alcuni fori provocati da un’arma da fuoco ma nel mezzo non sarebbero state trovate armi. Resta da comprendere se può esserci un collegamento con la sparatoria avvenuta a Tramontone.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati