Lunedì, 15 Agosto 2022

    Lo spettacolo "Mani" il 24 novembre all’ Orfeo, il ricavato al SS. Annunziata

    Quanto sono mancati i piccoli dettagli, durante gli ultimi anni di pandemia? Gesti spontanei come la semplicità di un abbraccio e la bellezza del contatto.

    Azioni in cui le mani, spesso, sono protagoniste e lo diventeranno anche sul palco del Teatro Orfeo di Taranto, il prossimo mercoledì 24 novembre. Mani è lo spettacolo di beneficenza e di danza contemporanea dei coreografi Federica Delle Rose e Paolo De Marianis e voluto fortemente da fra Vincenzo Chirico, parroco della chiesa di San Pasquale, Frati di Taranto. Il ricavato dello spettacolo sarà destinato al reparto di Oncologia Pediatrica del SS. Annunziata. «Con le mani si opera anche per il bene- racconta fra Vincenzo – come lavorano, ogni giorno, i medici, gli infermieri e tutti gli addetti sanitari per i nostri piccoli pazienti. Anche per questo abbiamo deciso di supportare lo spettacolo dei nostri cari amici e professionisti Federica e Paolo». Fra Vincenzo sottolinea che l’impegno della Chiesa debba essere rivolto alla comunità, sostenendola sulla strada dell’amore. «L’idea nasce anche – asserisce fra Vincenzo - dall’esperienza di ascolto delle famiglie colpite dalla malattia». Lo spettacolo inizierà alle 20.00 e il costo del biglietto è di 15 euro. Per info e prevendita è possibile contattare fra Vincenzo al 392.4402780. I ticket, inoltre, si possono acquistare online sul sito www.teatrorfeo.it o presso il botteghino del teatro in via Pitagora 80, tutti i giorni dalle ore 18.00. «Non è facile, ora più che mai – conclude fra Vincenzo - riportare la gente nei teatri. Vogliamo far sentire la nostra vicinanza e della comunità alle famiglie, in particolare, ai nostri piccoli guerrieri, che sono molto più forti di quanto si possa pensare».

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati