Lunedì, 15 Agosto 2022

    Commedia in vernacolo pensando ai bimbi di oncoematologia pediatrica di Taranto In evidenza

    Sarà il teatro Fusco di Taranto ad ospitare martedì 5 aprile la commedia inedita in vernacolo “Marco u’ chiacchiarone”, un’iniziativa benefica che rientra nel progetto dell’associazione “Tutto intorno a noi”.

    Il ricavato della serata, già sold-out, sarà infatti devoluto, attraverso il Gruppo Protezione Civile del Comune di Taranto, ai bambini ricoverati presso il reparto di oncoematologia pediatrica del SS. Annunziata anche attraverso l’acquisto di uova pasquali. Ad organizzare l’evento Michele Elmo, mentre la commedia è stata scritta da Marco Russo che ha deciso di mettere a frutto la lunga esperienza maturata col maestro Emanuele Mastrocinque. Si tratta di una commedia in due atti che abbina la comicità alla riflessione trattando il delicato tema dell’alzheimer. Già esauriti i biglietti per il 5 aprile, ma gli organizzatori presto ufficializzeranno una nuova data per la replica dello spettacolo. La presentazione dell’evento è avvenuta nel foyer del teatro Fusco. Oltre all’organizzatore e all’autore hanno preso parte alla conferenza anche il coordinatore della Protezione Civile del Comune di Taranto, Alessandro Basta, il dott. Valerio Cecinati direttore del reparto di oncoematologia pediatrica del SS. Annunziata e il dott. Giovanni Boero direttore S.C Neurologia e Stroke Unit Asl Taranto.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati