Martedì, 05 Luglio 2022

    Nuovo appuntamento con “L’amore per i libri". Incontro culturale con gli artisti Miraglia e Faino

    Dopo il successo della presentazione di 4 scrittrici del territorio, tenutosi nel mese di marzo 2022, torna “L’amore per i libri” con un nuovo incontro culturale, che si terrà mercoledì 20 aprile alle ore 18.00 nel Cortile dei Pescatori del Centro Commerciale Porte dello Jonio.

    Protagonisti due artisti molto noti del panorama letterario: Maria Miraglia, che presenterà la sua antologia poetica “Polvere di stelle” e Alessandro Faino, che presenterà il suo romanzo “Il confine dei giorni”. A dialogare con loro i giornalisti Gabriella Ressa ed Antonio Dellisanti. Fotografie e direzione artistica a cura di Francesco Marinaro.

    “Polvere di stelle” è una antologia poetica bilingue (italiano ed inglese) di Maria Miraglia; “Il confine dei giorni” dello scrittore medico Alessandro Faino è un romanzo sull’emigrazione e sul sogno americano, ma è soprattutto un tentativo di raccontare la senilità, la famiglia e l’amore domestico. Poesia e prosa che incantano e che si intersecano in un dialogo a quattro voci, ricco di riflessioni e curiosità. Il progetto “L’amore per i libri” è ideato ed organizzato dall’ Associazione Culturale Pablo Neruda e da Antonio Dellisanti Editore.

    Maria Miraglia. La poetessa Maria Miraglia, già docente di lingua e letteratura inglese, svolge da anni una intensa attività per la difesa dei diritti umani, prima come membro di Amnesty International e poi come fondatrice di WFP - World Foundation for Peace - con oltre 15mila iscritti sul web. Ha scritto numerose antologie di poesie in italiano ed inglese, tradotte In oltre 30 lingue. Per questo ha rappresentato l’Italia in Festival Internazionali della Poesia in diversi paesi del mondo, dalla Turchia alla Cina, da Malaga a Rabat, dalla Bulgaria all’India, alla Romania, ricevendo significativi riconoscimenti, tra cui il Premio “Madre Teresa”, e l’ammissione come membro della prestigiosa Accademia Europea delle Arti e delle Scienze di Salisburgo.


    Alessandro Faino. Lo scrittore Alessandro Faino, salernitano di Giffoni Valle Piana, vive a Massafra. Medico e dirigente dell’ASL di Taranto, è anche docente di Igiene presso l’Università LUMSA. Si occupa di Medicina Preventiva. Dal 2010 ad oggi ha pubblicato sei libri, tra questi “L’imperfetto amore”, Il giardino degli amori perduti” e “Il confine dei giorni”. Appassionato sportivo e del running, ha corso 12 maratone in giro per l’Italia. È il medico consulente della “Marathon Massafra”, con la quale organizza l’annuale convegno di Medicina, Sport e Letteratura per ragazzi. Il confine dei giorni, attraverso la narrazione del senso della vita e del sacrificio del vivere come condizione di appartenenza al mondo, racconta il sogno americano, le caratteristiche della famiglia e dell’emigrazione.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur3.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati