Stampa questa pagina

"Canti di vita" da tutto il mondo in nome della Pace e dell'integrazione

Canti di vita: è questo il titolo della rappresentazione teatrale andata in scena il 23 maggio al teatro Tatà di Taranto. Si tratta di un pon organizzato dal CPIA di Taranto in collaborazione con Giovanni Guarino del CREST.

“I nostri corsisti, tutti adulti e di diverse nazionalità (Ucraina, Russia, Bangladesh, Nigeria e Guinea) hanno seguito questo pon dal 7 aprile ripercorrendo un viaggio nella musica popolare , toccando temi anche molto delicati come lo sfruttamento nel lavoro - spiega la dirigente Antonietta Iossa -. È stato un percorso che ha coinvolto venti persone che hanno condiviso le loro culture e tradizioni e compreso le altre. E lo spettacolo che ne è venuto fuori è stato emozionante e ricco di spunti importanti. È stato uno spettacolo bellissimo che ha unito buona parte del mondo, così come solo la musica sa fare. È stato un percorso che ha dato i suoi frutti di integrazione sociale e culturale e ne siamo molto fieri”.

Vota questo articolo
(0 Voti)