Lunedì, 26 Settembre 2022

    Strade bloccate, città paralizzata: un caos evitabile In evidenza

    Clacson, urla, lunghissime file di auto: la città è paralizzata dal traffico.


    Il quartiere Solito-Corvisea è off limits tra lavori per la pista ciclabile in viale Magna Grecia, i nuovi rondò, il rifacimento del manto stradale. Bloccato l’ingresso del Ponte Punta Penna dal sottopassaggio di viale Magna Grecia. Come se non bastasse una stradina che collega via Ancona con via Cesare Battisti è chiusa da tempo per ragioni non note e non segnalate da apposta cartellonistica.
    Muoversi con l’auto è diventata un’impresa, così come riuscire a rilassarsi o concentrarsi se si è in smart working, i rumori assordanti iniziano la mattina e terminano nel pomeriggio.
    Anche le sirene delle ambulanze ogni tanto sembrano durare più del dovuto, bloccate anche loro dal traffico intenso di queste giornate calde.
    Quando si risolverà la situazione? Non sarebbe stato possibile trovare una soluzione migliore per non far svolgere i lavori in contemporanea? Restano gli interrogativi senza risposta, ancora una volta a pagarne le conseguenze sono i cittadini.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati