Stampa questa pagina

Green Passage: sinergia tra aziende partecipate del Comune di Taranto In evidenza

I presidenti di Kyma Servizi e di Kyma Ambiente, Anna Maria Franchini e Giampiero Mancarelli, hanno firmato, nella sede di Kyma Servizi, un accordo di collaborazione nell’ambito del progetto denominato “Green Passage” entrato nella sua fase attuativa pochi giorni fa e assegnato dal Contratto Istituzionale di sviluppo per l’area di Taranto a valere sulle risorse del Fondo di sviluppo e coesione delle annualità 2014-2020.


La convenzione rientra nelle procedure relative all’acquisto di beni e servizi necessari per l’esecuzione delle attività progettuali e si inquadra nell’ottica della razionalizzazione di risorse e della collaborazione tra aziende partecipate del Comune di Taranto.
Secondo il dettagliato progetto tecnico-gestionale, nell’ambito di “Green Passage”, Kyma Ambiente si occuperà della raccolta e dello smaltimento di rifiuti non pericolosi frutto dell’opera di cura del verde urbano in cui Kyma Servizi sta impiegando i lavoratori ex Taranto Isola Verde.
Il progetto dell’amministrazione guidata dal sindaco Rinaldo Melucci ha una duplice finalità: fornire numerosi e indubbi benefici sotto il profilo ecologico e sociale.

Vota questo articolo
(0 Voti)