Stampa questa pagina

Galoppano i casi Covid in Italia. La situazione preoccupa

“C'è un'ondata di Covid in corso". Lo ha affermato il ministro della Salute, Roberto Speranza, fotografando la situazione del virus oggi in Italia.

Nell'ultimo bollettino vengono registrati 86.334 contagi e 72 morti, con un tasso di positività al 27,3% e l'aumento dei ricoveri in terapia intensiva (264 in totale) e nei reparti ordinari (6.830). Gli ospedali stanno valutando la riapertura dei reparti Covid, alla luce dell'andamento dei casi di contagio e di ricovero delle ultime settimane, caratterizzate da molte ospedalizzazioni con sindromi respiratorie e polmonari. Lo spiega il presidente della Fiaso, la Federazione degli ospedali italiani, Giovanni Migliore, secondo il quale, considerato che tutti i pazienti vaccinati e ricoverati hanno ormai fatto l'ultima dose da oltre 6 mesi, questo aumenta il rischio che ci sia un rialzo dei ricoveri nei prossimi 10-15 giorni". Il ministro Speranza lancia un messaggio chiaro. “È necessario continuare con misure di cautela -ha detto- come l'utilizzo delle mascherine e con la campagna di vaccinazione, la leva fondamentale di questi mesi".

Vota questo articolo
(0 Voti)