Giovedì, 29 Settembre 2022

    Di Gregorio: “Taranto avvolta nelle polveri, quanti Wind Day dovremo ancora sopportare”?

    “Le polveri dell'area industriale in questi giorni di vento forte si riversano in maniera inquietante sulla città di Taranto. Le immagini sono eloquenti e drammatiche e soprattutto testimoniano quanto poco sia stato fatto in questi anni per la tutela ambientale e sanitaria dei tarantini e quanto sia ancora lungo il cammino verso l'abbattimento dei rischi ambientali”.


    Lo afferma il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (PD). “Wind day per i tarantini è un termine tristemente noto, ma efficace quanto pensare di fermare il vento con le mani. Taranto ha bisogno, invece, di interventi urgenti e risolutivi. Sui tavoli nazionali si indica la decarbonizzazione dello stabilimento siderurgico di Taranto come un obiettivo da raggiungere in dieci anni”.
    “Sorvolo sulle personali perplessità in ordine alla decarbonizzazione – aggiunge Di Gregorio - per compiere una riflessione sul fattore tempo, elemento per niente secondario. Dieci anni sono un periodo enorme e spropositato per un’emergenza ambientale estesa e drammatica come quella di Taranto. Quanti Wind Day ricorrono in dieci anni? Quante nubi di polvere di minerale dovranno ancora avvolgere le case del rione Tamburi? Quanti ammalati e quanti decessi saranno da mettere in relazione a questi eventi?”
    Secondo il consigliere regionale dem “il processo di decarbonizzazione rischia di arrivare tardi e di rivelarsi una soluzione parziale. Per Taranto è necessaria, invece, una radicale inversione del paradigma in direzione della riconversione economica, sociale e culturale. Un modello finalmente libero e svincolato dall’industria pesante che metta al centro il territorio e le sue vocazioni”.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati