Giovedì, 29 Settembre 2022

    Il Castello Aragonese, attrazione turistica della città

    Dopo il “boom” di visitatori nel 2013, con circa 80.000 persone, le visite al Castello Aragonese continuano. La più importante fortificazione della città di Taranto, si trasforma dunque, anche quest'anno, in attrazione turistica.

     

    «Il Castel Sant'Angelo, meglio conosciuto come castello Aragonese, può vantare una lunga storia, come recenti scavi testimoniano. Le precedenti strutture greche, bizantine e normanno-svevo-angioine sono ancora leggibili e visibili durante la visita guidata.Il nuovo castello di epoca aragonese fu ricostruito negli anni tra il 1487 ed il 1492, secondo i nuovi criteri imposti dal perfezionamento delle artiglierie. Pare che il progetto di ricostruzione, voluto dal re di Napoli Ferdinando d'Aragona, sia stato realizzato con l'intervento diretto o, più verosimilmente, indiretto del grande architetto senese Francesco di Giorgio Martini».
    Tutti i giorni compresi festivi, il Castello si apre alla cittadinanza in maniera del tutto gratuita. Caratteristici i torrioni cilindrici ed i camminamenti interni. Interessante la cappella rinascimentale di S. Leonardo al suo interno.
    Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti: la mattina sono previsti due turni, uno dalle 09.30 alle 11.00 ed il secondo dalle 11.30 alle 13.00. Nel pomeriggio, si potrà accedere dalle 14.00 alle 15.30 per il terzo turno e poi anche dalle 16.00 fino 17.30 ed infine dalle 18.00 alle 19.30.
    Con l'arrivo della bella stagione e considerato il notevole afflusso di turisti, la sera oltre al turno dalle 20.00 alle 21.30 e quello dalle 22.30 alle 24.00, ne sono previsti altri due in notturna. Uno dalle 24.00 all'01.30 e l'ultimo dall'01.30 alle 03.00. Per i gruppi scolastici/organizzati particolarmente numerosi è gradita la prenotazione con un preavviso di almeno di 48 ore al numero 099.7753438. I minori di 14 anni, saranno ammessi solo se accompagnati da almeno un adulto responsabile.

    Vota questo articolo
    (1 Vota)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati