Giovedì, 29 Settembre 2022

    “Una Banca ed una Spiaggia differenti”. Al via il progetto culturale promosso da BCC San Marzano di San Giuseppe e Yatching Club

     Partiamo, con la collaborazione dello Yatching Club, con questa stagione sociale e culturale che vuol mettere in evidenza le bellezze di Taranto. Naturalmente, per fare questo, oltre ad una location bella ed importante com’è quella dello Yatching, occorrono anche una serie di eventi della quale ci siamo occupati noi; avremo una lunga stagione con una serie d’incontri con delle personalità che nel nostro territorio non ci sono mai state e che grazie al nostro invito verranno a Taranto a presentare le loro opere. L’impegno della BCC di San Marzano di San Giuseppe è a favore di ciò che a Taranto c’è di bello e di utile per poter guardare ad aspetti positivi e non solo alle negatività”.

     

    Così Emanuele Di Palma, Direttore Generale della Banca di San Marzano di San Giuseppe, ha spiegato alla stampa, le finalità del progetto “Una Banca ed una spiaggia differenti per un’estate diversa”;  gli appuntamenti che lo caratterizzeranno partono da domani e si svolgeranno tutti presso lo Yatching a partire dalle ore 21.00.

    Si inizia con il Docufilm “Buongiorno Taranto” di Paolo Pisanelli, a seguire Selvaggia Lucarelli presenterà il suo nuovo libro “Che ci importa del mondo”.

    Sarà poi la volta di : Giuseppe Schembari ed il suo libro  “Diario di guerra 24.10.1917 –19.01.1918”; Salvatore Cosentino porterà in scena  lo spettacolo “Un diritto … messo di traverso”,  Edoardo Winspeare  dialogherà in compagnia del pubblico su “In grazia di Dio” per concludere con Angelo Mellone, i giornalisti e scrittori de “I giorni di Taranto” Angelo Di Leo e Michele Tursi ed il giornalista, inviato di guerra, Sandro Petrone. Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti anche i titolari dello stabilimento impegnato nel progetto: Daniela Musolino e Gianluca Piotti che, hanno sottolineato lo sforzo organizzativo profuso per realizzare la rassegna in questione ma anche la soddisfazione di aver ricevuto nuovamente la disponibilità della BCC di San Marzano di San Giuseppe con la quale si è avviato un comune percorso condividendo lo spirito di crescita per il territorio.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati