Domenica, 07 Agosto 2022

    Un uomo ferito alla gola in casa a San Marzano. Indagano i Carabinieri

    Misterioso episodio nella notte tra venerdì e sabato in una abitazione di San Marzano. Al 118 è giunta una chiamata di soccorso da parte di un uomo per una presunta aggressione subita, con ferita di arma da taglio alla gola. Giunti sul posto, i sanitari hanno medicato un taglio abbastanza profondo che, solo per miracolo, non aveva toccato la carotide.


    L’uomo, un 36 enne, è stato trasportato prima all’ospedale Giannuzzi di Manduria e poi al SS. Annunziata dove gli è stato suturato il taglio. I sospetti, in un primo momento, erano caduti sulla moglie, anche lei di 36 anni, ma nella giornata di oggi la coppia, sposata da un paio d’anni, avrebbe fornito una versione comune, sostenendo di essere stata aggredita da un individuo, introdottosi nell’appartamento a scopo di rapina. In corso indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Manduria e del Comando Provinciale di Taranto per fare piena luce sull’episodio.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati