Domenica, 07 Agosto 2022

    Taranto, si dilatano i tempi di consegna del secondo lotto della Tangenziale Sud In evidenza

    In foto un tratto del primo lotto della tangenziale Sud In foto un tratto del primo lotto della tangenziale Sud

    Il secondo lotto della Tangenziale Sud di Taranto non è ancora pronto e la consegna, come appreso da Cronache Tarantine, dovrebbe avvenire all’incirca tra un anno.

    Con notevole ritardo, dunque, rispetto ai tempi annunciati durante l’inaugurazione del primo lotto (ottobre 2021) quando si parlò di fine primavera, inizio estate 2022. Per aprire il nuovo tratto di strada alla circolazione veicolare bisognerà ancora attendere e il motivo è legato a problemi di interferenze che hanno bloccato il cantiere.

    Sul posto, infatti, è impegnato Aqp che sta lavorando su alcune importanti condotte idriche che interessano il carcere e le zone di San Vito-Lama-Talsano, sulle quali si stanno eseguendo interventi che richiedono tempo.

    Stando a quanto comunicatoci dall’ing. Aniello Polignano (dirigente settore viabilità e ambiente della Provincia di Taranto), Aqp dovrebbe ultimare le opere entro la fine di luglio, consentendo, salvo imprevisti, la ripartenza delle attività per la costruzione del ponte e di quelle accessorie (demolizione di una cabina Enel) che proseguiranno per almeno otto, nove mesi.

    E se si aggiunge anche il collaudo dell’infrastruttura, ecco che la consegna del secondo lotto della Tangenziale Sud avverrà non prima della prossima estate. La tratta che dal quartiere Salinella collegherà Talsano con il raccordo per la Base Navale, ha una lunghezza di 4,86 km ed è fondamentale per decongestionare il traffico potenziando la viabilità.

    Vota questo articolo
    (2 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati