Martedì, 29 Novembre 2022

    Ditta Castiglia: protesta ex dipendenti davanti portineria ArcelorMittal

    By F. Calderone Settembre 20, 2019

    Continuano dinanzi alla portineria di ArcelorMittal le proteste dei 201 ex lavoratori della ditta dell’indotto Castiglia, preoccupati per l’avvio della procedura di licenziamento nei loro confronti. A guidare la protesta è il sindacato Usb. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, sul posto si è recato anche il consigliere regionale di Direzione Italia, Renato Perrini, il quale ha ascoltato i lavoratori ed ha promesso che farà il possibile affinché si possa trovare una soluzione favorevole.

    Come vi abbiamo già riferito nelle scorse ore, dal primo ottobre Castiglia non lavorerà più nello stabilimento siderurgico e al suo posto subentreranno altre cinque aziende. Resta il mistero sul futuro di queste persone, infatti secondo fonti sindacali soltanto due lavoratori potranno essere trasferiti nelle nuove aziende perché godono di un contratto multiservizi.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati