Giovedì, 29 Settembre 2022

    Marcegaglia, incontro al Mise: proseguono le operazioni di scouting In evidenza

    In data 21 Luglio 2015 si è tenuto una riunione riguardante la situazione dell’azienda Marcegaglia Buildtech di Taranto. Alla riunione erano presenti la Dr.ssa Manuela Gatta del Mise, il Rappresentante della Regione Puglia Giuseppe Recchia, i Rappresentanti di Marcegaglia Ing. Fabrizio Prete ed il Dr. Maurizio Dottino, le Segreterie nazionali e territoriali di Categoria (Fiom-Cgil, Fim-Cisl, Uilm-Uil) nonché le Rsu.

    I Rappresentanti di Marcegaglia hanno comunicato l’avanzamento dei contatti con possibili soggetti industriali interessati a reindustrializzare il sito. Con riferimento all’azione di “scouting” portata avanti, hanno chiarito che con un soggetto inizialmente consultato i rapporti si sono raffreddati anche a causa della tempistica che non collima con le esigenze di rilancio del progetto, entro la metà del mese di Novembre.
    Inoltre hanno confermato che sono stati avviati molto di recente contatti con altro soggetto industriale con cui vi sono compatibilità sia nelle tempistiche che per la tipologia di stabilimento richiesto, che per il numero dei lavoratori, a tale proposito le risposte perverranno entro la fine del mese di Agosto. Infine l'azienda ha confermato il proprio impegno, al fine di individuare una nuova soluzione industriale e la disponibilità a trasferire, incentivandole, 5/6 unità lavorative in altra sede aziendale.
    Il Rappresentante della Regione Puglia, ripercorrendo gli avvenimenti ha comunque dato un disponibilità ad effettuare verifiche per gli ammortizzatori in capo alla medesima ed a supportare qualunque operazione di reindustrializzazione del sito.
    Le Organizzazioni sindacali, valutate le vicende che hanno caratterizzato l’operazione Otlec, hanno chiesto di individuare una soluzione per recuperare il periodo di Cassa Integrazione Straordinaria, attivata durante la ricerca OTLEC, poi fallita. Hanno quindi richiamato la necessità di avere ulteriore tempo a disposizione al fine di individuare un progetto che dia prospettiva concreta ai lavoratori. Hanno quindi chiesto di effettuare una verifica presso il Ministero del Lavoro e presso la Regione Puglia per la continuità degli ammortizzatori applicabili ed hanno sollecitato una informativa sulla evoluzione dell’azione di “scouting” condotta per conto di Marcegaglia dagli “advisor”. I sindacati hanno ribadito la necessità di rafforzare la strumentazione messa a disposizione dall’Azienda.
    Il Mise si adopererà quanto prima attivare un incontro per presso il Ministero del Lavoro, ribadendo il ruolo fondamentale che ha avuto e che potrà avere la Regione Puglia in questa vicenda anche per l’aspetto relativo agli ammortizzatori, ha perciò riconvocato il tavolo il giorno 8 Settembre 2015, al fine di monitorare gli esiti della ricerca di un nuovo imprenditore.

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    almat.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati