Martedì, 31 Gennaio 2023

    Isolaverde, Filcams Cgil: «la Provincia utilizzi le risorse che sostiene di avere»

    Si è svolto nella mattinata di mercoledì 16 settembre, nella sede Ctp, un incontro tra i sindacati, il Presidente della Provincia Martino Tamburrano e l'amministratore delegato della società partecipata Taranto Isolaverde. Prosegue intanto la protesta dei lavoratori che da cinque mesi non percepiscono lo stipendio.

    «Meno burocrazia e più concretezza». Questo l'invito che la Filcams Cgil di Taranto rinnova ai decisori perché si impegnino a superare ogni tipo di ostacolo per il futuro dei lavoratori, delle loro famiglie e del territorio, a margine dell'incontro per il tavolo permanente su Taranto Isolaverde. «Non si perda tempo, non si sprechi un solo giorno, perché se per alcuni questa vertenza significa solo riunioni, per tantissimi altri significa poter portare il pane a casa»” commenta Giovanni D’Arcangelo, segretario generale della Filcams Cgil di Taranto, presente ieri alla riunione.
    «Ci sono progetti immediatamente cantierizzabili, come la certificazione degli impianti termici, che il Comune di Taranto ha affidato a Taranto Isolaverde. La Provincia di Taranto potrebbe utilizzare quel milione e quattrocentomila euro, somma composta da una parte dalle bonifiche stradale, progetto già approvato dalla Regione Puglia e i cinquecentomila euro per la segnaletica stradale. Serve ossigeno ai lavoratori – conclude il sindacato- e se questi fondi sono disponibili, così come è stato dichiarato, non comprendiamo come mai, ancora, non vengono utilizzati».

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    pecorarh.jpg
    natur4.jpg
    ermese2.jpg
    autogammasud.jpg
    franky_2.jpg
    gteck_wall.jpg
    mad-srl.png
    cmts_new3.jpg
    buld_sc.jpg
    stoneg.jpg
    © 2014 associazione CronacheTarantine. Tutti i diritti sono riservati